Ritorna Agribu, l'autunno agricolo budriese! - Dal 30 settembre al 9 ottobre 2017

Close Icon
   
Contact Info     Tel e fax: 051.802888

Torna Agribu! Dall’ 1 al 10 Ottobre la festa dell’ autunno agricolo budriese

ilovepdf_comIl mondo agricolo territoriale è ancora una volta presente all’appuntamento con Agribu, pur nell’evolversi nella produzione rispetta la tradizione e cerca di anno in anno di trarne beneficio per la propria economia ma soprattutto a vantaggio di una alimentazione che richiede sempre di più la genuità e la sicurezza. Temi che sono ogni giorno oggetto di confronti tra il mondo dei consumatori, la distribuzione e la produzione. Agribu rappresenta la sintesi di un territorio impegnato a migliorare costantemente la propria produzione e al tempo stesso avvicinarla al consumatore attraverso mercati, degustazioni e ristorazione. Uno scambio diretto di contatto con gli agricoltori e le loro capacità operative è contenuto in questa 23° edizione.

La 68a sessione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, ha individuato il 2016 come Anno internazionale dei Legumi. L’affido dell’incarico alla FAO per la promozione attraverso governi e organizzazioni non governative, è parso alla Proloco un’occasione per riproporre il tema dell’alimentazione un tema da sempre a noi molto caro. L’anno internazionale dei legumi aumenterà la consapevolezza riguardo queste coltivazioni che sono essenziali per una agricoltura ed una nutrizione sostenibile.

La corte dei legumi nel cortile della Chiesa di Sant’Agata, in collaborazione con la Caritas, rappresenterà una rassegna di come varie etnie integrate nel nostro territorio sanno trasformare in assaggi per tutti i visitatori. La mostra degli animali da fattoria con annesse le pratiche d’allevamento sarà ancora una volta un motivo d’attrazione per i bambini e genitori ed un avvicinamento con consapevolezza al mondo produttivo.

Nella Galleria Sant’Agata verrà inaugurata la Mostra “Ing. Testoni e Martelli: dal Campagnolo al Bietol Unik”.

Abbiamo voluto raccontare e rendere omaggio alla storia di un’attività imprenditoriale che a Budrio con lungimiranza ed inventiva ha contribuito ad alleviare la fatica dei nostri agricoltori. Una ricerca che si propone di avviare approfondimenti e uno sguardo sulla imprenditorialità nella meccanica agricola budriese.
La tradizionale ristorazione offerta dalla cucina della Proloco nel ristorante “Dalla Terra alla Tavola” confermerà che la qualità della produzione locale delle carni e degli ortaggi sono la base per una alimentazione sana e sostenibile.

Le innumerevoli iniziative della Proloco raccolte nella prefazione del Sindaco Giulio Pierini, sono integrate da quelle messe in campo dall’Amministrazione comunale alla quale va il nostro ringraziamento, una sinergia ormai collaudata che valorizza e premia la tenace e responsabile categoria degli agricoltori.

Agribu 2016 mantiene la tradizione e il rinnovamento con l’orgoglio di un volontariato che nella Proloco trova il piacere di operare per il proprio territorio.

Carlo Pagani
Presidente Pro Loco