Ritorna Agribu, l'autunno agricolo budriese! - Dal 30 settembre al 9 ottobre 2017

Close Icon
   
Contact Info     Tel e fax: 051.802888

Primaveranda 2017: bambini al centro e un doppio festival per questa edizione

La nostra Festa di Primavera è giunta al suo 29° compleanno e possiamo sicuramente affermare che gli sforzi costanti dell’organizzazione, per offrire un evento fresco e nuovo nei contenuti, anche quest’anno hanno raggiunto l’obiettivo.

Al centro di Primaveranda quest’anno ci saranno i bambini, a cui sono dedicati una serie di laboratori creativi che coinvolgeranno tutto il centro storico. Divertimento, aggregazione ma anche un’imperdibile opportunità di scoprire il territorio del paese dove sono nati e cresceranno.

L’altra novità, che ci riempie di orgoglio come budriesi, è la nascita del primo Festival della Letteratura budriese. È singolare, ma anche veramente indicativo del fermento culturale che anima la nostra comunità, che, in un paese come il nostro, ci siano tanti talenti creativi che si distinguono nella narrazione e nell’arte.

Vi invito quindi a partecipare alle giornate del Festival per conoscere da vicino chi con il proprio lavoro dà prestigio al nome del nostro paese. Ultimo, ma solo per ordine cronologico degli eventi, il Festival internazionale dell’Ocarina alla sua nona edizione che si terrà dal 27 aprile al 1 maggio non solo per le strade del paese ma con eventi a Bologna, in anteprima, occasione per portare a Budrio nuovi turisti.

Come sempre le nostre istituzioni museali rimarranno aperte per far scoprire ai turisti, che proprio per il Festival saranno tanti e da ogni parte del mondo, i nostri luoghi d’arte e i loro tesori; magari anche per qualche budriese sarà un’interessante opportunità per vedere opere d’arte che anche i migliori musei ci chiedono in prestito per le grandi esposizioni. A contorno di tutto ciò la musica, le mostre e, come sempre, la nostra gastronomia: una combinazione che rende completa Primaveranda e la collega alla tradizione delle passate edizioni.

Colgo l’occasione per ringraziare come sempre i nostri partner in questa avventura: la Proloco innanzitutto, l’Associazione dei commercianti, le Associazioni e anche i singoli cittadini che dedicano alla nostra festa energie e talento.

Ci vediamo come sempre in giro per il paese, nella certezza che anche quest’anno Primaveranda ci offrirà il modo per trascorrere insieme giornate piene di divertimento.

Giulio Pierini
Sindaco di Budrio