Ritorna Agribu, l'autunno agricolo budriese! - Dal 30 settembre al 9 ottobre 2017

Close Icon
   
Contact Info     Tel e fax: 051.802888

Al via la 29° edizione di Primaveranda: dal 22 aprile al 1° maggio

Un anno dopo l’altro Primaveranda è giunta alla 29° edizione, ed è proprio ripensando alla prima in cui si partì con il coinvolgimento dei bambini che abbiamo voluto ripercorrere quel tema. Non vogliamo certo sostituirci al ruolo istituzionale della scuola, ci mancherebbe; molto più semplicemente abbiamo voluto dedicare ai bambini momenti di felicità, un’arte che si impara fin dalla prima età. Abbiamo cercato di creare i presupposti perché questo accada, momenti in cui vengano sviluppati miscele di empatia, rispetto del valore dell’altro, lavoro di squadra, di autostima e di fiducia in se stessi. Tutto si sviluppa attorno ai tanti laboratori che coinvolgono bambini di tutte le età. Stare insieme in queste giornate in modo accogliente, cercando di premiare lo sforzo di ognuno di questi nella partecipazione al gioco ma non al risultato. Lo staff della Pro Loco che opera sull’intrattenimento dei bambini ha ideato “Un mondo di bimbi”, giochi itineranti e laboratori per le strade del centro storico e i giardini dei torrioni, attrazioni gioiose e divertenti.

Primaveranda 2017 continuerà nel percorso che tende a riportare alla memoria della nostra comunità i concittadini che con il loro impegno, la loro capacità e la loro scienza hanno contribuito a rendere un servizio all’umanità legandola al nome della nostra città. Le iniziative culturali daranno vita anche al primo Festival della letteratura budriese, una rappresentazione di quanti nostri cittadini siano dediti all’arte della scrittura. Spettacoli musicali, per adulti, balli e di intrattenimento per i bambini, accompagneranno questa edizione. Anche l’ormai consueto appuntamento con la gastronomia locale è diventato con gli anni un passaggio obbligatorio per gli appassionati di buona cucina. L’attenzione all’ambiente è rivolto a chi vuole raggiungere Budrio utilizzando il treno che condurrà i visitatori fino al centro della manifestazione, risparmiando inquinamento.

Il programma invita ad essere sfogliato, un racconto di iniziative concertate con la partecipazione dell’Ammnistrazione comunale e dell’Associazione degli operatori commerciali, un programma che continua negli anni a guardare avanti con propositività e costanza, per mantenere Budrio una città viva e attraente.

Carlo Pagani
Presidente Pro Loco